Immigrazione in Italia e i tipi di visto

L’Italia attira migliaia di turisti ogni anno e una gran parte di loro ci perde il cuore. Considerando che l’Italia è uno dei paesi europei in cui è più facile immigrare, attrae persone da tutto il mondo.

Chi è interessato a immigrare in Italia deve richiedere uno dei visti disponibili secondo la legge nazionale sull’immigrazione. La stessa legge prevede due categorie di immigrati individuali: Immigrati comunitari ed extracomunitari.

Tipi di visto

  • Permesso di soggiorno temporaneo che permette allo straniero di vivere in Italia per alcuni anni.
  • Il permesso di lavoro è disponibile per coloro che vengono in Italia per motivi di lavoro.
  • Il permesso imprenditoriale che permette a una persona non comunitaria di creare una piccola impresa
  • Il visto per studenti è concesso per un periodo di tempo limitato a coloro che studiano in Italia.
  • Ilvisto d’oro è una categoria speciale di visti rilasciati ai cittadini stranieri che permette loro di richiedere un permesso di soggiorno basato sull’investimento. Questo tipo di visto viene solitamente concesso ai cittadini extracomunitari interessati a fare investimenti in Italia con lo scopo di ottenere la cittadinanza.

Il modo più semplice per immigrare in Italia come individuo straniero è attraverso il permesso di soggiorno temporaneo. Questa viene solitamente rilasciata a coloro che vogliono vivere e anche lavorare in Italia. Ecco perché questo tipo di permesso viene rilasciato insieme a un contratto di lavoro.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.